Reds: Thorne scarica Cooper

share on:
Quade Cooper Australia Rugby Championship

Quade Cooper non fa parte dei piani di Brad Thorne per il 2018

Il neo-alleantore ha acne comunicato a Nick Frisby che non sarà tra i titolari. Largo ai giovani a Brisbane.

Finisce molto probabilmente così la carriera in Australia di uno dei giocatori più amati e al tempo stesso criticati del rugby verderoro, Quade Cooper.

Molto probabile un approdo in Giappone del mediano d’apertura o un ritorno in Europa, dove sono molte le squadre che lo possono tentare.

Cooper e Thorn durante la coppa del mondo 2011

Titolare dei Reds nella prossima stagione sarà Duncan Paia’aua che ha avuto una stagione spettacolare con il Queensland Country guidato proprio da Thorn e ha vestito per la prima volta il verdeoro nella partita contro i Barbarians. Dietro Paia’aua ci sarà un altro giovane talento: Hamish Stewart.

Duncan Paia’aua con la maglia dei Wallabies

Thorn attingerà dal Country anche per la posizione numero 9, James Tuttle titolare durante l’NRC ha la fiducia dell’allenatore e ha strappato il posto a Nick Frisby, un altro giocatore che ha orbitato nei Reds a lungo.
Curiosamente, quando Will Genia ha annunciato il proprio ritorno in Australia, proprio Nick Frisby era stato dato come il motivo per la mancanza di un’offerta da parte dei Reds.

James Tuttle in azione durante l’NRC

Sarà un peccato non vedere più in campo in Australia un giocatore dall’enorme talento come Quade Cooper, ma la decisioni ci sembra giusta. Cooper ha oramai dietro a se i suoi migliori anni e le sue giocate eccezionali sono sempre sul filo del rasoio e si sono spesso dimostrate controproducenti, tanto da meritarsi il soprannome “l’Inutile”, perché tutte le cose belle sono, in fondo in fondo, inutili.


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi