Rio: i Boomers battono anche la Serbia

share on:
Rio Boomers Dellavedova

Secondo sclapo importante per i Boomers

Dopo la Francia l’Australia batte anche la forte Serbia nel girone di qualificazione

Matthew Dellavedova ha guidato i Boomers con una prestazione maiuscola, 23 punti e 13 assist, alla prima vittoria contro la Serbia in una olimpiade. La vittoria è molto importante per raggiungere il secondo posto nel girone e evitare di finire dallo stesso lato degli USA nei playoff e sperare di arrivare a incontrare i superfavoriti in finale.

Delly tiene a bada Jovic

Che la posta in gioco fosse alta si è visto fin dall’inizio con le due squadre molto aggressive su ogni pallone con anche le panchine coinvolte, al punto che il coach della Serbia ha subito un tecnico per proteste già nel primo quarto.

Sul parquet i Boomers sono andati avanti nel primo quarto per 26 a 23, ma hanno subito la rimonta serba con i balcanici a loro volta davanti di 3 al termine della seconda frazione e di 1 al termine del terzo quarto.

Nell’ultimo quarto di gioco è però venuta fuori prepotentemente l’Australia che ha ribaltato il punteggio andando a terminare addirittura a +15 per il 95-80 finale.

Patty Mills è stato il miglior marcatore con 26 punti e oltre a Delly anche l’altro giocatore della NBA, Andrew Bogut ha dato il suo contributo alla causa Australiana.

la gioia dei Boomers al termine della partita

Il prossimo avversario saranno gli stellari Stati Uniti, ma dato il numero di giocatori della NBA presenti nella nazionale australiana, non tutto è perduto.

In copertina Matthew Dellavedova, foto dall’account twitter MelbUnitedFanWeekly


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi