Rio: oro per Esposito nel pentathlon

share on:
Rio pentathlon Chloe Esposito

Impresa della pentatleta italo-australiana nel pentathlon

Rimonta eccezionale nell’ultimo evento per Chloe Espostio da settima all’oro con record olimpico

Partita dalla settima posizione, Esposito ha dato il massimo nei 3.2 km di corsa e tiro e ha sbaragliato il campo, non solo terminando prima assoluta, ma stabilendo nel farlo il nuovo record olimpico con 1372 punti grazie a un solo errore al tiro e a un’ottima forma nella corsa.

Esposito dopo le prime due prove: nuoto e scherma, si è trovata al sesto posto prima della prova di equitazione. Nel nuoto Esposito è arrivata settima e nella scherma tredicesima.

L’atleta australiana ha mantenuto i nervi saldi, mentre le favorite la lituana Laura Asadauskaite e la tedesca Lena Schoneborn, sono state eliminate quando i loro cavalli hanno rifiutato il salto.

Partita a 45 secondi di distanza dalla leader la polacca Oktawia Nowacka, giunta poi terza, Esposito ha recuperato lo svantaggio e ha chiuso la corsa in testa.

Una raggiante Esposito sul podio

Chloe Esposito viene da una famiglia di pentatleti, con il padre Daniel olimpionico a Los Angeles nel 1984 e il fratello Max, che è al 29esimo posto della classifica dopo la prima prova, la scherma.


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.