Rio: trionfo Figi, Australia solo ottava

share on:
Rio rugby sevens Figi

Primo oro olimpico del rugby sevens maschile alle Isole Figi

Il sogno di salire sul podio più alto si realizza per i maestri isolani, mentre l’Australia si deve accontentare di un misero ottavo posto.

Per la prima volta nella propria storia le Isole Figi vincono una medaglia ai giochi olimpici sconfiggendo nettamente la Gran Bretagna in finale.

La gioia, i passaggi ciechi, i sorrisi e la determinazione con cui i giocatori figiani affrontano il rugby sevens e la vita sono il miglior spot pubblicitario per il rugby.

La vittoria nella finale olimpica va alla nazione che maggiormente lo merita, soprattutto tenendo in considerazione le difficoltà economiche dell’arcipelago del pacifico ancor più provato dopo il terribile ciclone Winston del Marzo scorso. Una catastrofe naturale che ha ancor più aggravato la situazione di una popolazione già in difficoltà ma sempre pronta a affrontare la vita con il sorriso.

La concentrazione dei figiani prima della finale

Le Isole Figi, dopo aver battuto la sorpresa Giappone in semifinale per 20-5 hanno scatenato tutta la loro gioia di giocare a rugby sulla malcapitata Gran Bretagna, e in 20 minuti di rugby hanno segnato ben sette mete con sette giocatori diversi per raggiungere quota quarantatré.

Leone Narakawa inarrestabile

Nel corso della giornata si è conclusa amaramente l’avventura dell’Australia che ha perso entrambi gli incontri disputati. Nella semifinale per il quinto posto i wallabies sono stati sconfitti in rimonta dall’Argentina  dopo aver chiuso il primo tempo in avanti di 16 punti.
Giunti alla finale per il settimo posto contro la Francia, così come alla partita d’esordio del torneo, i wallabies non sono stati in grado di battere Terry Bouhraoua e compagni.
Una sconfitta che ha chiuso il cerchio di un’avventura dalla quale ci si attendeva un po’ di più.

L’altra grade delusa del torneo olimpico, la Nuova Zelanda è riuscita invece a rifarsi nell’ultima giornata di gara e, battendo sia Francia sia Argentina di misura, ha conquistato il quinto posto.

Il programma completo

 

 

In copertina i giocatori delle isole Figi sul podio, foto dall’account Twitter


Also published on Medium.

Commenti

1 Comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.