Rio: vittoria in rimonta per le opals

share on:

Prosegue il cammino vittorioso delle opals a Rio

Liz Cambage guida l’Australia al quarta vittoria e al primo posto nel girone

Se ieri i maschi si sono dovuti arrendere con l’onore delle armi agli Stati Uniti, oggi  le ragazze hanno faticato contro il Giappone, rimontando uno svantaggio di 16 punti nell’ultimo quarto.

L’impresa garantisce alle opals il matematico primo posto nel girone A, risultato importantissimo perché pone l’Australia dall’altro lato del tabellone rispetto agli Stati Uniti, alimentando le speranze di incontrare le campionesse non prima dell finale.

Dopo i primi due quarti molto equilibrati, il Giappone ha preso il largo nel terzo portandosi a +12 e ha allungato a inizio dell’ultima frazione. Ma l’Australia grazie ancora all’ispiratissima Liz Cambage ha compiuto l’impresa e ha ribaltato il -16 parziale nel +6 finale.

Cambage ha segnato 37 punti e ha conquistato 10 rimbalzi, dimostrandosi ancora una volta l’atleta più in forma della propria squadra.

Penny Taylor contrastata da Ramu Tokashiki

La vittoria rende aleatorio il risultato del prossimo incontro delle opals, contro la già eliminata Bielorussia. Anche in caso di sconfitta e contemporanea vittoria della Francia contro il Giappone, l’Australia terminerà in testa avendo sconfitto le francesi.

Nei quarti di finale le opals incontreranno la quarta classificata del girone B, che potrebbe essere o la Cina o la Serbia.

In copertina Penny Taylor, foto dall’account Twitter


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi