RIP Nicholas Tooth

share on:
Nicholas Tooth Rugby Union

Il giocatore è morto a seguito di un infortunio durante una partita di rugby union

Quello che sembrava non altro che un placcaggio eseguito male è costato la vita a Nicholas Tooth, giocatore venticinquenne

Tooth si trovava per il fine settimana a casa dei genitori nel New South Wales e ha accettato l’offerta dei Quirindi Lions di giocare tra le loro fila la partita del campionato locale, la Central North Rugby Union, contro i Narrabri Blue Boars.

Nicholas Tooth Rugby Union
Nicholas Tooth – foto Quirindi Lions

Durante un placcaggio un contatto tra la testa del giocatore e la spalla di un avversario ha causato il fatale infortunio: a nulla sono valsi i tentativi di rianimare il ragazzo, che, trasportato in elicottero al John Hunter Hospital di Newcastle, è deceduto ieri.

La notizia è stata comunicata oggi dal sito facebook di Quirindi Lions e ha suscitato le razioni di molti addetti ai lavori.

Rimanendo a riflettere di fronte alla foto di un ragazzo sorridente che entra in campo con la maglia dei Manly Marlins e pensando a quante volte si è avuto lo stesso sorriso in faccia entrando in campo, si fa un po’ fatica a pensare che non ci sia più, stroncato mentre faceva ciò che a lui piaceva di più.

Ti sia lieto il terzo tempo, Nick, incontrerai i grandi del nostro sport e entrerai in campo mille volte con loro!

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.