Rugby: Radike Samo ai Rebels

share on:
Radike Samo

Il veterano torna in Australia e si accasa a Melbourne

Il trentottenne giocatore ha giocato nelle due ultime stagioni nei Kinetsu Liners nella Top League giapponese e ha deciso di chiudere la carriera in patria e giocherà la sua ultima stagione di Super Rugby con i Rebels.

Samo, nato alle isole Fiji, ma naturalizzato australiano, ha giocato per sei stagioni negli ACT Brumbies dal 2000 al 2006, vincendo 2 titoli di Super Rugby – 2001 e 2004 – , prima di trasferirsi per una sola stagione in Francia, dove ha vinto il titolo nazionale con lo Stade Français nel 2006-’07. Al termine dell’avventura francese Samo si è accasato ai Yokogawa Musashino Atlastars in Giappone, dove è rimasto fino al 2010, prima di tornare in Australia, ai Reds. Con la squadra del Queensland Samo si è aggiudicato il terzo titolo di Super Rugby nel 2011.
Dal 2103 Samo ha giocato in Giappone e il suo ritorno in Australia ha sorpreso molti.

Samo ha affermato che: “tutti coloro con cui ho parlato mi hanno raccomandato i Rebels, e non vedo l’ora di unirmi al gruppo di Tony McGahan. Sono molto contento”, ha aggiunto, “di andare a Melbourne, una città con una grande comunità del Pacifico, di cui spero di diventare parte integrante”.

Per i Rebels una scelta un coraggiosa, il giocatore è certamente molto valido e può essere utile nel far crescere i giovani, cosa che, con l’annunciata partenza di Scott Higginbotham al termine dei mondiali, sarà importantissima per trovare velocemente un rinforzo per la terza linea.

Commenti

Rispondi