Sam Burgess da centro a terza linea

share on:
Sam Burgess

Cambio di ruolo per Sam Burgess a Bath

L’ex giocatore di rugby league passato all’union non ha impressionato nessuno come centro e ora prova a giocare tra gli avanti

Dopo aver fatto sfracelli nella NRL  Sam Burgess è tornato in Inghilterra per giocare a rugby XV con il chiaro intento di guadagnarsi una maglia bianca per i mondiali che si terranno nell’autunno di quest’anno. Ma dopo aver passato diverso tempo in panchina per riprendersi dalla frattura dello zigomo rimediata nella finale del campionato NRL 2014, Burgess non ha lasciato il segno nel gioco a XV e, convocazione nei Saxsons a parte, non pare nella lista si Stuart Lancaster per il mondiale.

La mossa di muoversi dai backs agli avanti potrebbe essere quella giusta, in quanto Burgess è forse meglio adattabile al gioco di trincea, ma se è stata fatta in chiave mondiale, difficilmente riuscirà.
Ogni posizione del rugby a XV è molto specializzata e soprattutto in mischia aperta, la conoscenza delle nuance delle regole e il tempismo sono fondamentali, così come un certo istinto che non si impara certo in un paio di settimane.
Augurando tutto il bene possibile a Burgess, attendiamo l’annuncio del suo ritorno alla NRL a breve.

Commenti

4 Comments

  1. Vediamo come va, ma mi sa tanto che il prossimo anno torna a 13. Del resto sembra una stupidata, ma tra 13 e 15 c’è un abisso e difficilmente i giocatori hanno fatto bene in entrambi i codici.
    Ma sono ben felice d’essere smentito.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.