Sevens: Australia quarta a Singapore

share on:
Rugby Sevens Australia Singapore

La giovane Australia del Sevens si arrende a USA e Inghilterra

Dopo aver vinto i tre incontri del girone e eliminato i leader Blitzbokke i Wallabies, plagiati dagli infortuni non vanno oltre il quarto posto. Primo storico titolo per il Canada nella prima finale tutta nordamericana della serie.

Persi i veterani Stannard e Jenkins per infortunio i giovani wallabies non perdono la concentrazione e fanno fuori nei quarti la capolista della serie Sud Africa per 19-17

In semifinale l’Australia è passata in vantaggio sugli USA, ma i nordamericani, reduci dalla vittoria sulle Isole Figi, riprendono subito in mano le redini dell’incontro e dilagano nel secondo tempo, 7-40 il finale.

Nella finale per il terzo posto l’Australia ha lottato a armi pari con l’Inghilterra e si è dovuta arrendere solo per via di una trasformazione mancata, 14-12 il finale per i giocatori della rosa rossa. La partita ha visto l’Inghilterra in vantaggio per prima, ma i wallabies hanno prima pareggiato e poi si sono portati in vantaggio, e la frazione di gioco si è conclusa per 12-7. Nella ripresa l’unica meta è stata segnata da Glover per l’Inghilterra, crucialmente sotto i pali. Nel finale l’Australia ha avuto l’occasione di segnare ancora ma un passaggio impreciso e la stanchezza hanno avuto la meglio dei coraggiosi giovani wallabies.

La finale

La finale del torneo ha visto per la prima volta il derby USA-Canada giocarsi per il gradino più alto del podio. Un chiaro segnale di come il rugby Sevens sia in crescita nel continente nordamericano.

Il Canada, grazie a un primo tempo perfetto ha sorpreso i più quotati cugini, tre mete hanno dato il vantaggio di 19-0 per le foglie d’acero, prima della rimonta degli statunitensi che hanno segnato due mete prima dello scadere del tempo. 19- 12 il parziale per il Canada.

A inizio ripresa gli USA hanno pareggiato i conti con la seconda meta personale dello sprinter Baker, ma il Canada è tornato in vantaggio a due minuti dal termine con Hammond e non si è più voltato.

Complimenti per la prima vittoria in assoluto in un torneo del circuito mondiale del Sevens!Rugby Sevens Canada


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi