Sevens: ragazze campionesse, uomini quarti

share on:
rugby sevens Australia Atlanta

L’Australia del sevens festeggia la coppa femminile a Atlanta

Gli uomini si devono invece arrendere alla smisurata classe dei figiani nella semifinale di Hong Kong, nella finalina contro il Sud Africa sconfitta di misura

Grande prestazione delle ragazze australiane che difendono il doppio titolo di Dubai e San Paolo del Brasile e che con la vittoria di Atlanta allungano in testa alla classifica mondiale nell’anno dello storico esordio ai giochi olimpici.

Il torneo di Shannon Perry e compagne era iniziato con un’imprevista sconfitta contro l’Inghilterra per 21 – 7, ma un 34 – 0 facile sulla Colombia e un bel 22- 5 sulle Isole Figi erano valsi la qualificazione al quarto di finale contro gli Stati Uniti a sorpresa vincitori sulla Nuova Zelanda nel proprio girone.

Shannon Perry, capitano dell’Australia del sevens

rugby sevens Australia Shannon Perry

In semifinale un classico del sevens femminile, Australia – Canada si è concluso con la vittoria delle wallaroos per 26 – 14 che ha qualificato quest’ultime alla finale contro le Silver Ferns.

In finale l’Australia si è imposta per 24 – 19. Dopo aver preso il largo nel primo tempo grazie alle mete di Caslick, Quirk e Cherry, nella ripresa una marcatura di Caslick al sesto ha garantito il cuscino di punti necessario per respingendo il tentativo di rimonta delle neozelandesi.

La classifica mondiale femminile

classifica femminile dopo ATL
dal sito di World Rugby

Also published on Medium.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.