Lo Shute Shield parte Sabato

share on:

Il campionato regionale più prestigioso d’Australia, lo Shute Shield di Sydney, parte all’insegna delle novità

Ben sette cambi di allenatori e molti giocatori nuovi per le dodici formazioni che si contenderanno lo Shute Shield. Una partita alla settimana verrà trasmessa in diretta su 7TWO

Nonostante il maggior prestigio e l’associazione con la formazione campione del Super Rugby, i club dello Shute Shield di Sydney sono usciti ridimensionati dalla prima edizione del National Rugby Championship, dove nessuna delle formazioni è arrivata in finale e il solo NSW Country è stato competitivo fino al termine.

Molto difficile fare previsioni sulla prima partita di campionato dati i numerosi cambi, in due partite che si annunciano molto combattute, i campioni in carica di Eastwood esordiranno in casa contro Randwick mentre la finalista Southern Districts farà visita a Warringah.

Il primo incontro trasmesso da 7TWO vedrà Eastern Suburbs contro Gordon e con due giocatori dei Tahs impegnati: Tala Gray e Jack Dempsey.
Per Gordon giocherà anche Harry Rorke, promessa a livello giovanile che ha tentato fortuna in NRL con Manly l’anno scorso.

Il calendario:

Eastern Suburbs – Gordon (Woollahra Oval 3:00pm in diretta su 7TWO)
Eastwood – Randwick (T. G. Millner Field 3:00pm)
Warringah – Southern Districts (Pittwater Rugby Park 3:00pm)
Penrith – Sydney University (Nepean Rugby Park 3:00pm)
ParramattaManly (Merrylands RSL Rugby Park 3:00pm)
West HarbourNorthern Suburbs (Concord Oval 3:00pm)

Commenti

1 Comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.