Sri Lanka troppo forte per il Bangladesh

share on:

Lo Sri Lanka si sbarazza del Bangladesh senza soffrire più del dovuto

Dilshan – 161 – e Sangakkara – 105 – protagonisti nell’inning di battuta lankano, i battitori bengalesi non riescono a rispondere e si fermano a 240

Il pubblico dell'MCG
Il pubblico dell’MCG

Sventolano le bandiere con il leone e risuonano senza sosta le trombe e i tamburi dei tifosi dello Sri Lanka all’MCG di Melbourne nel pomeriggio che vede i lankani raggiungere il ragguardevole totale di 332. E proseguono a sventolare quando cala i tramonto e i battitori bengalesi cadono uno dopo l’altro.
Pian piano l’atmosfera si fa più pacata con il Bangladesh non in grado di impensierire lo Sri Lanka e di mettere in dubbio l’esito dell’incontro, consultori al quarantasettesimo over con due wicket consecutivi di Malinga.

Il primo inning

Decisiva per lo Sri Lanka è stata la partnership tra il numero 2 e 3 dell’ordine di battuta, il totale di 332 raggiunto è frutto della loro potenza e precisione in battuta, alla quale i lanciatori bengalesi non hanno avuto alcuna risposta.
L’unico wicket caduto nell’inning d’attacco bengalese è stato quello di Thirimanne – per 52 – ad opera di Rubel Hossain. Ma l’esito di tale eliminazione è stato controproducente per i bengalesi, infatti a Thirimanne è seguita l’inconfondibile eleganza in battuta di Sangakkara e la sua centuria.

Il secondo inning

Il Bangladesh inizia in salita il proprio inning di battuta, con Malinga che conquista il wicket di Mortaza al primo lancio della gara. Prosegue male con Mominul Haque fuori per un solo punto e Anamul Haque colto da principiante tra i wicket su lancio di Mathews.
Il Bangladesh è rimasto per tutto il tempo sotto par, solo Shabbir è riuscito a superare la mezza centuria, ma al “quattro” che gli ha dato il 53esimo punto è seguita la caduta prima del suo wicket, poi di quello di Taskin – l’ultimo- ad opera di un Malinga in forma.
Solo la partnership tra Rahim e Shakib ha portato un po’ di sorriso tra i tifosi bengalesi, nettamente in minoranza nel tempio del cricket di Melbourne.

Il tabellino

Tutti i risultati e le statistiche su ESPN Cricket

Commenti

1 Comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.