Super Netball al via

share on:
Super Netball presentazione

Prosegue la primavera dello sport femminile

Otto squadre tutte australiane compongono il Super Netball, in un ritorno all’antico dopo l’esperimento dell’ANZ Championship

Il primo sport femminile a essere assurto agli onori della cronaca, il netball, si deve difendere dall’avanzata degli altri codici: cricket, calcio, AFL e rugby. E per cercare di contrastarli torna a un campionato tutto australiano con più derby cittadini e meno partite oltre il fosso.

Il motivo per cui venne istituito l’ANZ Championship era quello di concentrare le migliori atlete australiane e neozelandesi in meno squadre e alzare così il livello della competizione. Ma un dominio da parte delle squadre australiane e lo scarso appeal delle partite contro le squadre neozelandesi hanno decretato la fine dell’esperimento.

Con il Super Netball la federazione australiaba torna così all’antico e aggiunge tre formazioni alle cinque dell’ANZ Championship sfruttando le strutture e gli sforzi in campo femminile dei club di AFL Colligwood e Great Western Sydney e dei Melbourne Storm di NRL.

La nuova competizione ha attirato sponsors e talenti, come la giocatrice del Malawi Mwai Kumwenda, passata dalle neozelandesi Tactix alle Melbourne Vixens, e si prospetta come una possibile successo mediatico, con Channel Nine che si è assicurata i diritti televisivi in chiaro.

Kumwenda premiata alla Coppa del Mondo 2015 come miglior giocatrice del torneo

L’unica domanda che rimane ora da rispondere è se questa meravigliosa primavera dello sport femminile in Australia non saturerà un mercato che fino all’anno scorso era completamente inesplorato.


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi