Super Netball al via

share on:
Super Netball presentazione

Prosegue la primavera dello sport femminile

Otto squadre tutte australiane compongono il Super Netball, in un ritorno all’antico dopo l’esperimento dell’ANZ Championship

Il primo sport femminile a essere assurto agli onori della cronaca, il netball, si deve difendere dall’avanzata degli altri codici: cricket, calcio, AFL e rugby. E per cercare di contrastarli torna a un campionato tutto australiano con più derby cittadini e meno partite oltre il fosso.

Il motivo per cui venne istituito l’ANZ Championship era quello di concentrare le migliori atlete australiane e neozelandesi in meno squadre e alzare così il livello della competizione. Ma un dominio da parte delle squadre australiane e lo scarso appeal delle partite contro le squadre neozelandesi hanno decretato la fine dell’esperimento.

Con il Super Netball la federazione australiaba torna così all’antico e aggiunge tre formazioni alle cinque dell’ANZ Championship sfruttando le strutture e gli sforzi in campo femminile dei club di AFL Colligwood e Great Western Sydney e dei Melbourne Storm di NRL.

La nuova competizione ha attirato sponsors e talenti, come la giocatrice del Malawi Mwai Kumwenda, passata dalle neozelandesi Tactix alle Melbourne Vixens, e si prospetta come una possibile successo mediatico, con Channel Nine che si è assicurata i diritti televisivi in chiaro.

Kumwenda premiata alla Coppa del Mondo 2015 come miglior giocatrice del torneo

L’unica domanda che rimane ora da rispondere è se questa meravigliosa primavera dello sport femminile in Australia non saturerà un mercato che fino all’anno scorso era completamente inesplorato.


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.