Super Rugby: Australiane alla pausa

share on:
Super Rugby Australia Force Rebels

Il Super Rugby si ferma per un mese per la finestra internazionale

I Brumbies si aggiudicano la conference Australiana battendo i derelitti Rebels 32-3. Tutte sconfitte le 3 squadre impegnate contro formazioni neozelandesi

Lo stato di salute del rugby australiano non è decisamente dei migliori. Inutile negare che la situazione di Rebels e Force è aggravata dalla mancanza di chiarezza per la prossima stagione, ma la forma di Red e Tahs è anch’essa poco entusiasmante e se i Brumbies possono festeggiare il primato nel girone, si tratta proprio di monoculi in terra caecorum.

I Reds erano impegnati a Samoa nel primo match di Super Rugby giocato nell’isola del Pacifico contro i Blues, la squadra “peggiore” del girone neozelandese. La squadre del Queensland ha dimostrato un buon atteggiamento, cercando sempre di rientrare in partita, ma le mancanze difensive e alcune scelte della cerniera di centrocampo sono state preoccupanti. Contro una compagine più cinica il divario sarebbe stato ben maggiore dei cinque punti finali.

Accoglienza locale a Apia

I Tahs erano impegnati a Hamilton contro i Chiefs e per i primi trenta minuti di gioco non si sono fatti vedere, concedendo 18 punti a zero a un avversario di per sé fortissimo e ancor più difficile da battere in rimonta.

Stephen Donald ha festeggiato le cento presenze con la maglia dei Chiefs

Infine i Force hanno ospitato i campioni in carica Hurricanes dando loro filo da torcere a tratti, ma mai impensierendoli seriamente sul tabellone per via della propria incapacità di rompere la linea di difesa avversaria.

Dane Haylett-Petty in meta per i Western Force

Infine, nell’unico derby di giornata, la vittoria dei Brumbies è arrivata contro una squadra in crisi che sembra oramai rassegnata al destino di uscire dalla competizione, senza l’ancora di salvezza lanciata dalla Celtic League alle sudafricane.
In un incontro che anche i più appassionati stenterebbero a definire interessante, i Brumbies hanno fatto il compitino e si sono aggiudicati la vittoria senza dover sudare troppo.

Molto fumo e poco arrosto a Canberra

La pausa per le tre partite dei Wallabies darà modo alle squadre di riposare e di prepare le due ultime inutili giornate di stagione regolare prima dei play off, ai quali parteciperanno i soli Brumbies.

Ci si aspetta una decisione da parte dell’ARU riguardo al futuro di Force e Rebels in Super Rugby durante la pausa, probabilmente per ragioni politiche dopo l’incontro tra Australia e Isole Figi in programma a Melbourne il prossimo Sabato.

Se ciò non avverrà, l’incontro tra Western Force e Melbourne Rebels in programma il 7 Luglio a Perth avrà l’amaro sapore dello spareggio salvezza.


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi