Super Rugby 2017: le rose delle neozelandesi

share on:
Super Rugby Nuova Zelanda

Super Rugby 2017: i Crusaders

A Christchurch rimane sempre il dubbio sul vero erede della maglia numero 10, Richie Mo’unga è maturato durante il 2016 e ha giocato un NPC da protagonista assoluto con Canterbury, basterà a guidare i pluricampioni al successo nel 2017?

Mo’unga in azione nella vittoria in finale dell’NPC:

I più: Il centrocampo esce decisamente rinforzato dagli arrivi di Jack Goodhue, Seta Tamanivalu e Tim Bateman. Gli avanti Mitch Dunshea e Andrew Makalio, migliori tallonatore dell’NPC con i Tasman Makos, sono due arrivi da tener d’occhio.

I meno: L’ex-Wallaby Digby Ioane dovrà sostiuire niente di meno che Nemani Nadolo, un compito arduo per chiunque che metterà alla prova il quasi trentaduenne giocatore.

Arrivi: Bateman (Giappone), Ioane (Giappone), Tamanivalu (Chiefs), Hall (Blues), Jager (Canterbury), Makalio (Tasman), Strange (Tasman), Bedwell-Curtis (Manawatu), Dunshea (Canterbury), Goodhue (Canterbury), Brown (Canterbury), Bridge (Canterbury), Mataele (Taranaki).

Partenze: Johnny McNicholl (Galles), Nemani Nadolo (Francia), Alex Hodgman (Blues), Jimmy Tupou (Blues), Tim Boys (rilasciato), Kieron Fonotia (Galles), Andrew Ellis (Giappone), Reed Prinsep (Hurricanes), Robbie Fruean (Inghilterra), Ben Volavola (rilasciato), Ged Robinson (ritirato).

L’assenza del gigante figiano si farà sentire:

 

La rosa 2017:

Avanti: Michael Alaalatoa, Wyatt Crockett, Oliver Jager, Joe Moody, Tim Perry, Owen Franks, Ben Funnell, Andrew Makalio, Codie Taylor, Scott Barrett, Luke Romano, Quinten Strange, Sam Whitelock, Heiden Bedwell-Curtis, Jed Brown, Mitchell Dunshea, Kieran Read, Pete Samu, Jordan Taufua, Matt Todd.

Backs: Mitchell Drummond, Leon Fukofuka, Bryn Hall, Tim Bateman, Marty McKenzie, Richie Mo’unga, Ryan Crotty, Jack Goodhue, David Havili, Seta Tamanivalu, Sean Wainui, George Bridge, Israel Dagg, Sione Fifita, Mitchell Hunt, Digby Ioane, Jone Macilai, Manasa Mataele.


Also published on Medium.

Commenti

2 Comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.