Super Sefa: da Box Hill alla nazionale

share on:
Melbourne-Rising-v-QLD-Country-Super-Sefa-Naivalu

Sefa Naivalu è stato convocato da Cheika, ma non potrà giocare

Traguardo storico per il giocatore nato nelle Isole Figi che però non potrà scendere in campo fino al 18 Settembre, dopo le due partite casalinghe contro Sud Africa e Argentina

I dirigenti del rugby australiano, lanciando il campionato nazionale nel 2014, enfatizzarono la creazione di un percorso dal rugby locale a quello internazionale, descrivendone le tappe come un cammino ideale.
Sefa Naivalu lo ha percorso in tempo record, bruciando le tappe e passando dai campi di Box Hill al Rugby Championship in soli tre anni.

Sono infatti passati solo tre anni da quando Sefa Naivalu giocò la finale del Dewar Shield con Box Hill prima di essere chiamato da Sean Hedger, allora allenatore dei neonati Melbourne Rising, in NRC. E ora, dopo 23 partite e 10 mete in Super Rugby, il giocatore è nel gruppo dei 33 per il Rugby Championship.

Naivalu durante una partita del Dewar Shield 2014

Sefa Naivalu Box Hill

“Super Sefa” come venne subito chiamato dai tifosi dei Rising alle prime uscite in NRC, si dimostrò subito all’altezza di giocatori di livello nazionale, tanto da essere il primo giocatore cresciuto nei club del Victoria a ottenere un contratto in Super Rugby.

Sefa Naivalu con la maglia dei Rising

Dopo un inizio di stagione 2015 eccellente con i Rebels, un grave infortunio, la rottura della gamba durante la partita contro gli Sharks a Durban, lo ha costrinse a una lunga pausa.

Tornato in campo nel 2016 Sefa ha subito dimostrato di non aver perso la sua velocità – da molti è considerato il giocatore più veloce in Australia – e Tony McGahan ha deciso di dargli più responsibilità spostandolo dall’ala al centro.

Con i Rebels

Ora, grazie anche ai numerosi infortuni sofferti dai backs australiani, il giocatore è stato chiamato da Michael Cheika a far parte del gruppo di 33 giocatori per le partite contro Sud Africa e Argentina nel Rugby Championship.

Se Sefa saprà farsi valere durante questo periodo di prova, il suo esordio potrà avvenire il primo Ottobre al
Loftus Versfeld di Pretoria contro gli Springbok.

In verdeoro


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi