Three-Peat Hawthorn

share on:

Una Grand Final clamorosamente senza storia, vede gli Hawthorn Hawks nuovamente campioni per la terza volta consecutiva.

Era dal lontano 2003, con Brisbane, che non si vedeva un Three-Peat in AFL, del resto in questo sport essere competitivi per così tanto tempo è quasi impossibile a compiere queste imprese sono stati anche Carlton (1906-08), Collingwood (1927-30) e Melbourne (1939-41, 1955-57).

La vittoria di oggi di Hawthorn è stata come una ciliegina sulla torta, per una squadra che in questi ultimi 8 anni continua a stupire ed ha portato a casa in questo lasso di tempo ben 4 Premiership di cui 3 consecutive.

{1BF8D551-80FB-440B-826A-D98B9954D7D9}flexible

Questo pomeriggio (mattinata per noi italiani) è stata di festa per i tifosi degli Hawks che hanno avuto la fortuna di vedere scendere in campo una squadra perfetta. Sarà difficile da digerire questa sconfitta per i tifosi degli Eagles, durante questa settimana ci credevano fortemente alla conquista della Premiership vista anche la vittoria nella Qualyfing Final a Perth.

{CA304D1F-AB16-4A19-8BEE-17074617DFE7}flexible

Nonostante il netto dominio degli Hawks qualche parola sul match bisogna spenderla. Gli Hawks hanno giocato un footy perfetto in fase offensiva, anche se questo è accaduto per via di una difesa un po’ troppo allegra degli Eagles. La mossa vincente della partita è stata nei ball-up, quasi tutti vinti da Naitanui, ma quasi nessuno giocato dai propri compagni. Importante anche la marcatura di Frawley su Kennedy limitandolo ad 1 solo behind.

A fine partita Cyril Rioli è stato premiato con la Norm Smith Medal (migliore in campo nella Grand Final), grazie ad una prestazione da 18 disposal, 12 mark, 2 goal e 4 goal assist. Da segnalare anche le grandi prestazioni di Schoenmakers, Mitchell e Frawley.

Merita un capitolo a parte Jack Gunston reduce da un infortunio, proprio nella sfida al primo turno contro West Coast, ha lavorato ed ha recuperato in tempo per la Grand Final di oggi, in molti avevano dei dubbi sulla sua tenuta atletica e lui ha risposto con 4 goal e 17 disposal. Durante la premiazione il bambino che gli ha consegnato la medaglia gli ha detto: “You’re my hero, Jack”, in poche parole una giornata da ricordare per il numero 19 degli Hawks.

0d6e445e22e9

HAWTHORN           5.0  9.3  14.5  16.11 (107)
WEST COAST         1.5  3.8 5.9  8.13 (61)

GOALS
Hawthorn:
Gunston 4, Smith 3, Rioli 2, Hodge, Roughead, Birchall, Schoenmakers, Hill, McEvoy, Suckling
West Coast:
McGovern 2, Darling, Hill, Hutchings, LeCras, Shuey, Yeo

BEST
Hawthorn:
Rioli, Mitchell, Smith, Hodge, Gunston, Burgoyne, Frawley
West Coast:
Gaff, Shuey, Butler, Hutchings, Priddis

INJURIES
Hawthorn:
Nil
West Coast:
Nil

SUBSTITUTES
Hawthorn:
David Hale replaced by Matt Suckling in the third quarter
West Coast:
Callum Sinclair replaced by Matt Rosa in the third quarter

Reports: Nil

Umpires: Dalgleish, Rosebury, Stevic

Official crowd: 98,633 at MCG

Commenti

1 Comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.