Torna il sorriso a Sam Burgess

share on:
rugby league NRL Rabbitohs Sam Burgess

Sam Burgess torna al league e vince la prima

Il ritorno in campo di Sam Burgess in NRL si accompagna a una vittoria schiacciante dei Rabbitohs sui rivali di sempre, i Roosters

Tutti ne aspettavano il ritorno, certi che il gioco a XIII sia la vera casa del campione inglese, anno sabbatico nel XV a parte. E non si sono sbagliati, Burgess si è trovato subito nuovamente a suo agio, certo c’è forse ancora qualche cosa da limare, ma i Rabbitohs possono sorridere.

Sam Burgess vicino alla verve dei tempi passati 

E il sorriso a South Sydney non torna solo per la ritrovata presenza in campo del giocatore che si prese letteralmente la squadra sulle spalle nella finale NRL 2014, ma tutta la squadra ha girato e il 42 – 10 sugli arcirivali cittadini verrà ricordato a lungo.

Purtroppo la vittoria è arrivata anche a caro prezzo di alcuni infortuni, il più serio dei quali al calciatore Adam Reynolds, che la rendono meno dolce.
Reynolds è infatti uscito con una mascella fratturata dal campo e non lo si rivedrà a breve. Oltre a lui hanno registrato infortuni di minore importanza Greg Inglis,  John Sutton e Kyle Turner.

Per i Roosters un pomeriggio completamente da dimenticare, con l’unica magra consolazione della doppietta dell’esordiente Joe Burgess, che ha mostrato una gran velocità.

Joe Burgess dei Roosters

Il Tabellino

Sydney Roosters 10 (0)
Mete: J. Burgess (2)
Trasf.: Mitchell

South Sydney Rabbitohs 42 (26)
Mete: McInnes Gray, Carter, Johnston, Inglis, Turner, Goodwin, Hunt
Trasf.: Reynolds (4) Goodwin

Commenti

3 Comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.